Agorà Il giorno del tavolo - 02/02/2021

St 2020/213 min
Una giornata di lavori per costruire il nuovo governo: si comincia alle 9.30 del mattino sotto la direzione del presidente della camera, incaricato di esplorare "le disponibilità" e trovare la quadra. Al tavolo: M5S, PD, IV, LEU e Centristi. Se si troverà l'accordo sul programma, il Governo potrebbe nascere, e il percorso che in queste ore viene dato come più probabile è quello che potrebbe portare a un Conte-Ter. Eppure, sono giorni questi in cui non si può dare niente per scontato, nessun tragitto sembra scorrere lineare e se da una parte si lavora al tavolo sul programma, è nell'incontro tra i leader che si tratta sui nomi: ministri, sottosegretari, commissari. E se Matteo Renzi auspica un governo dei - non meglio identificati - "meritevoli" e prevede un nuovo esecutivo per la fine della settimana, tutti sappiamo che nel pomeriggio di martedì Roberto Fico è atteso al Quirinale. Ciò che non sappiamo ancora, è che cosa il presidente della Camera dei Deputati sarà in condizione di dire al Capo dello Stato. (interviste: Orlando, Rosato, Battelli, Bucarella, Ruocco, Ravetto)
Vai al titolo