Sorgente di vita 49 fiaccole

St 2020/217 min
L'impegno del Chelsea contro il razzismo e l'antisemitismo, a partire da un murales dello street-artist Solomon Souza, dipinto sulla parete esterna della tribuna ovest dello Stamford Bridge, lo stadio della prestigiosa squadra di calcio londinese. Rappresenta tre calciatori: Julius Hirsch, Arpad Weisz, Ron Jones, protagonisti di un calcio lontano, accomunati da un elemento, la deportazione ad Auschwitz. Il club ha inoltre realizzato una mostra, per ora visitabile online, "49 Fiaccole: gli atleti ebrei e l'Olocausto", una storia della Shoah attraverso le vicende dei campioni olimpionici perseguitati e deportati nei campi di sterminio. Ne parlano Solomon Souza e il presidente del Chelsea, Bruce Buck. Di Francesco Candilio e Daniele Toscano
Vai al titolo