Agorà Ci scusiamo per il disagio - 13/01/2021

St 2020/213 min
Eh già… mentre qualcuno sogna il ponte sullo stretto di Messina, alcune regioni scontano da decenni un deficit infrastrutturale pesante. Siamo andati Umbria che da giovedì scorso è praticamente isolata perché l'unica via su rotaia che la collega con il sud è stata bloccata da una frana che ha fatto deragliare un treno con 6 vagoni. Nessun ferito grave, per fortuna, tranne quel binario solitario che da solo regge troppo traffico e da troppo tempo. Da 40 anni si parla di efficientamento di questa infrastruttura; i progetti sono stati approvati ma mancano i 680 milioni di euro per realizzarli (si dovrebbe fare una galleria che collega Terni con Spoleto). Inoltre la Regione, tagliata fuori dall'alta velocità, ha al suo interno altri progetti approvati e mai realizzati e, ovviamente, cantieri eterni incompiuti. Uno di questi si trova a Spoleto: dopo 16 anni di lavori, tre ditte fallite e più di 100 milioni spesi non ha ancora ultimato e realizzato il raddoppiamento del binario, e parliamo di soli 2 kilometri… Il reportage di Carlo Bravetti
Vai al titolo