Agorà Il vaccino visto da vicino - 29/12/2020

St 2020/213 min
cominciamo - con l'aiuto del ricercatore del CNR - a capire come agisce il virus quando attacca le cellule del nostro organismo. Il problema principale quindi è neutralizzare la proteina di cui sono composte le spine (spiekes) con cui il Coronavirus si salda alle cellule del proprio ospite. Per sviluppare anticorpi a queste micidiali 'punte' virali sono state imboccate due strade. La prima utilizzando, come in altri vaccini, parti o dosi del virus stesso in modo da stimolare la reazioni degli anticorpi; la seconda rivoluzionaria consiste nel chiedere al nostro 'corpo' stesso di fabbricare le proteine delle famigerate spikes virali per innescare la reazione anticorpale. Un'ultima curiosità: la famigerata variante inglese potrà annullare gli effetti del vaccino? Assolutamente no, ci spiega efficacemente Valerio Rossi Albertini.
Vai al titolo