Agorà Svizzera: piste aperte - 30/11/2020

St 2020/214 min
Quella degli impianti di sci da chiudere, ovvero da tenere aperti, durante le vacanze di natale e Capodanno sta diventando ormai una questione europea. Mentre Italia e Germania chiudono e, con la Francia, chiedono che gli altri stati europei facciano lo stesso fino al 10 gennaio 2021, Svizzera e Austria mantengono tutto aperto. Tra i paesi di montagna e gli impianti da sci in alta quota gli affari girano e però, con ogni probabilità, gira anche il virus. In Svizzera, l'allarme per le terapie intensive piene è di pochi giorni fa così come la critica severa dell'OMS nella persona del direttore vicario Ranieri Guerra, che ha definito il cantone di Ginevra come "l'epicentro europeo dell'epidemia covid-19". Da Zermat, una delle più rinomate località sciistiche delle alpi svizzere, sul Cervino, il reportage di Matteo Barzini (con intervista a Didier Pittet, direttore programma di controllo delle infezioni e Centro di Collaborazione sulla sicurezza dei pazienti dell'OMS - Ospedale Universitario di Ginevra)
Vai al titolo