Mezz'ora in più Iran e USA, la morte di Fakhrizadeh complica i piani diplomatici di Biden

St 2020/211 min
L'omicidio del più eminente scienziato sul nucleare iraniano Mohsen Fakhrizadeh rende difficili i piani della nuova politica diplomatica di Biden. Da ripristinare c'è una tela di rapporti e accordi internazionali portati avanti dall'ex presidente democratico, Barack Obama, che sono stati stravolti nel mandato di Donald Trump. La politica estera obamiana, nel caso dell'Iran, era culminata nel 2015 con l'accordo sul nucleare che Trump ha abbandonato nel 2018. Nella squadra di Biden ci sono uomini che hanno negoziato l'accordo, come il nuovo consigliere per la sicurezza nazionale Jake Sullivan, ma i nemici storici dell'Iran, galvanizzati da Trump, daranno filo da torcere all'inversione di rotta pensata dal nuovo presidente americano. Servizio di Laura Cappon
Vai al titolo