È l'Italia, bellezza!

Ep 253 min
Francesca Fialdini ci guida alla scoperta dell'antica spiritualità della Calabria, terra di monaci ed eremiti che, in questa natura aspra e selvaggia, hanno trovato il luogo ideale per celebrare la gloria di Dio edificando capolavori capaci di sfidare i secoli. Come la Cattolica di Stilo, nella Locride, un'opera unica per il suo meraviglioso equilibrio architettonico, che testimonia la lunga influenza greca e bizantina su queste terre dove la montagna e il mare si scrutano da vicino. Proseguendo verso Nord il viaggio di Francesca fa tappa a Santa Maria della Roccella, l'imponente basilica normanna situata nel parco archeologico di Scolacium, a pochi chilometri da Catanzaro, un gioiello incompiuto che ancora oggi accoglie e stupisce i visitatori che transitano sulla strada statale 106. Questa chiesa era infatti tra le più grandi costruite dai normanni in Calabria, nell'intento di latinizzare il culto di Cristo nell'Italia meridionale. Risalendo la costa orientale, eccoci arrivati nelle terre lucane, in Basilicata. Qui Francesca ci farà conoscere un'altra grande opera incompiuta, forse la più suggestiva architettura religiosa della regione: il complesso della Santissima Trinità di Venosa. Un'abbazia di origine benedettina, realizzata utilizzando i marmi e i preziosi bassorilievi provenienti dall'anfiteatro romano, la cui costruzione, però, non venne mai portata a termine. Oggi la facciata della chiesa incompiuta, le colonne e gli archi senza copertura appaiono come quinte teatrali sapientemente disposte per esaltare la perfezione del paesaggio circostante.
Vai al titolo