Agorà Covid e scuola: quando il compagno di classe è positivo - 02/11/2020

St 2020/212 min
La storia con l'incredibile serie di disfunzioni che la mamma intervistata da Tommaso ha dovuto affrontare quando nella classe dei figli c'è stato un caso di positività. La scuola segnala, la ASL mette in quarantena la classe con una settimana di ritardo. Intanto i genitori non hanno mandato i figli a scuola, ma solo perché si sono passati le informazioni via chat e hanno preso da soli provvedimenti. E poi le quarantene infinite per le inani difficoltà a fare i tamponi e poi ottenere il referto, e il mare di burocrazia in cui annegano, tra comunicazioni, pratiche, mail, regolamenti. Se consideriamo che di figli ne hanno due, il dramma diventa doppio, se non addirittura "esponenziale". Di Tommaso Giuntella
Vai al titolo