#cartabianca La situazione a Bergamo

St 2020/213 min
Bergamo, una delle città lombarde che ha pagato il prezzo più alto tra marzo e aprile, oggi guarda con preoccupazione l'aumento dei casi in Lombardia, di nuovo la regione più colpita. Tanto che il governatore Attilio Fontana ha chiesto il coprifuoco dalle 23 alle cinque di mattina. L'ospedale Papa Giovanni XXIII, ospedale simbolo dell'epidemia, non è ancora in emergenza e si prepara alla seconda ondata, ricordando i mesi passati. Servizio di Alessandra Buccini
Vai al titolo