Re Start I paucisintomatici

St 20204 min
Non tutte le persone contagiate da SARS-CoV-2 manifestano la COVID-19 allo stesso modo: alcune persone non sviluppano mai i sintomi, sono gli asintomatici, altre manifestano i sintomi in forma lieve, sono quindi detti paucisintomatici. Essere paucisintomatico, dunque, vuol dire avere soltanto qualche colpo di tosse secca, una febbricola al di sotto di trentasette e mezzo che dura uno o due giorni, un generale senso di stanchezza. È la forma più difficile da individuare e da diagnosticare perché, avendo sintomi così modesti, spesso passa completamente inosservata.
Vai al titolo