Re Start Cassintegrati

St 2020/21
Michelangelo Cicogna non mangia da 19 giorni: da quel 29 agosto, quando ha deciso di iniziare lo sciopero della fame per lanciare un segnale alle istituzioni. Come lui, decine di pratesi e altre centinaia di italiani che attendono l'erogazione del sussidio da parte dell'Inps e che ogni giorno si uniscono al gruppo Facebook lanciato da Cicogna col nome di "Cassa integrazione che non arriva". Ne fanno parte ormai quasi 4mila utenti: donne con bambini, lavoratori single, famiglie, con un'età media dai 40 ai 65 anni. Tutti uniti per protestare ma anche per darsi supporto reciproco: quando qualcuno ha necessità gli altri si mobilitano in suo aiuto.
Vai al titolo