Agorà Movimento "in conclave" per decidere sul futuro - 29/09/2020

St 2020/213 min
Tommaso Giuntella ci racconta cosa è avvenuto ieri pomeriggio, quando il capo politico reggente del Movimento Cinque Stelle, Vito Crimi ha convocato tutti i ministri e i sottosegretari dei 5 stelle in una struttura ricettiva alle porte di Roma. Sul tavolo il futuro del M5S, dilaniato dalle faide interne dopo la sconfitta alle ultime elezioni regionali. Si tratta di capire anche come si giungerà alla convocazione degli Stati generali. Tre le proposte di Vito Crimi: un voto subito su Rousseau per un leader singolo, un voto subito per una leadership collegiale oppure un percorso articolato che parta dai territori e si concluda con un vero e proprio congresso.
Vai al titolo