È l'Italia, bellezza! Dalla Via delle Gallie alle Cinque Terre

St 2020/21Ep 151 min
La prima delle otto puntate della serie parte dalla Via delle Gallie, fatta costruire dall'imperatore Augusto per collegare la fertile pianura padana alle terre d'Oltralpe. Una straordinaria opera di ingegneria che sfida la maestosità delle Alpi, ma capace ancora oggi di regalare suggestioni uniche, come il Pont Saint-Martin sul torrente Lys, l'impressionante tratto della strada romana nei pressi di Donnas, con l'arco scavato nella roccia, e la splendida città sorta lungo il percorso: Augusta Praetoria, l'attuale Aosta. Francesca ci condurrà poi in Piemonte, nel cuore dell'antico ducato da cui ha avuto inizio la storia d'Italia, per conoscere da vicino segreti e meraviglie delle residenze di Casa Savoia. Un sistema, quello delle Residenze Sabaude, composto da ben ventidue edifici e che ha avuto origine nel 1563, quando il duca di Savoia, Emanuele Filiberto, portò a Torino la capitale del ducato e diede avvio al progetto di riorganizzazione del territorio per celebrare la grandezza della casa regnante. Uno straordinario esempio di architettura monumentale europea del XVII e XVIII secolo, iscritto dal 1997 nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'Unesco. Il viaggio di questa prima puntata si concluderà al mare, sulle coste della Liguria, per assistere a quel capolavoro di sintesi tra paesaggio naturale e lavoro dell'uomo che prende il nome di Cinque Terre. Mare e montagna, barche e vigneti, terrazzamenti e porticcioli, passeggiate romantiche e soste gastronomiche per assaporare i prodotti di una terra impervia, ma resa fertile e generosa grazie alla tenacia dei suoi abitanti. Qui Francesca ci porterà a visitare le cinque perle della Riviera di Levante - Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore - antichi borghi di pescatori aggrappati alle scogliere a strapiombo, dai quali la vista si perde in lontananza nell'azzurro del mare Ligure.
Vai al titolo