Diario civile L'Estate sta finendo. La storia di Giancarlo Siani

St 2020
A trent'anni dalla sua scomparsa, Rai Storia ricorda Giancarlo Siani, il giovane cronista del Mattino ucciso a Napoli il 23 settembre 1985, con un documentario che racconta la sua storia, rivisitata attraverso gli occhi della nipote, Ludovica, e con la testimonianza di Roberto Saviano, Maurizio De Giovanni, Luigi Necco, Sandro Ruotolo, e tanti altri, tra cui il fratello di Giancarlo, Paolo Siani e la sua amica Chiara Grattoni. La storia di Giancarlo Siani è quella di una città intera, di un periodo storico, quello che in cui la Napoli in fermento culturale, artistico, musicale esplodeva negli stessi anni in cui imperversava la guerra di camorra, in cui si affrontavano a colpi di omicidi i clan della Nuova Famiglia, il cartello criminale avverso alla NCO di Raffaele Cutolo.
Vai al titolo