Unomattina Estate Il "politicamente corretto" e le elezioni USA - 05/08/2020

St 2019/2010 min
A tre mesi delle elezioni presidenziali, c'è un tema che unisce tanti aspetti del dibattito pubblico americano: il cosiddetto "politicamente corretto". Secondo l'enciclopedia Treccani, si tratta di una forma di "estremo rispetto verso tutti", un orientamento che intende "evitare qualsiasi offesa verso determinate categorie di persone" che però può comportare restrizioni della libertà di espressione. Un atteggiamento, il politicamente corretto, che ha conseguenze per la politica, il giornalismo, ma anche la cultura popolare, come ci ha ricordato la recente polemica sul classico del cinema "via col vento", da alcuni giudicato troppo razzista per essere guardato. In collegamento da New York il corrispondente Oliviero Bergamini e da Palinuro Alessandro Campi, Politologo Università di Perugia.
Vai al titolo