Agorà Estate Padre Pio senza pellegrini... i santuari al tempo del covid - 03/07/2020

St 20203 min
C'è un altro tipo di turismo messo in ginocchio dalla Pandemia da Covid 19: è il turismo religioso. I santuari sono semivuoti, le agenzie che organizzano il pellegrinaggio sono in crisi. A Lourdes hanno organizzato una grande maratona online. E stanno programmando la riapertura per la seconda metà di agosto. E in Italia? Alessandra Rossi è andata a San Giovanni Rotondo, nel santuario di Padre Pio, un luogo di culto che ogni giorno, in condizioni normali, avrebbe ospitato migliaia di pellegrini. Oggi il santuario è semi vuoto e non si sa quando potrà riaprire. La nostra inviata si trova davanti al santuario e incontra PADRE ALDO, frate cappuccino che gestisce l'ospitalità. Ci dice che è praticamente tutto fermo, ci fa vedere il luogo dove potevano assistere alla messa fino a settemila persone (oggi ce ne sono al massimo 200), le bancarelle con i gadget vuote, il piazzale degli autobus praticamente deserto. Nessuno sa quando si potrà riaprire... Sentiamo anche la testimonianza di NUNZIA DRAGANO, presidente di Assoalbergatori di San Giovanni Rotondo.
Vai al titolo