Moravia, una coscienza critica Moravia e Maraini su "L'amore coniugale"

St 1971
Dal romanzo di Moravia "L'amore coniugale" Dacia Maraini, a lungo compagna dello scrittore, ha tratto un film con qualche modifica rispetto alla trama originaria, come l'ambientazione nel paese di Bagheria in Sicilia: le modifiche sono state approvate da Moravia in quanto rispondevano ad una sua necessità artistica. Il regista è un artista e lo scrittore è un altro artista, quindi in sostanza non c'è rapporto fra un film e il libro da cui è stato ricavato: "l'infedeltà al libro è garanzia di originalità".
Vai al titolo