Sermonti legge Dante Paradiso, canto XXXII: Affetto al suo piacer, quel contemplante

San Bernardo mostra a Dante Alighieri Eva, ai piedi di Maria, e, nel terzo ordine, Rachele e Beatrice. Seguono Sara, Rebecca, Giuditta e Rut, fino al gradino più basso, con tutte le donne del Vecchio Testamento. Esse costituiscono una fila che taglia a metà l'anfiteatro celeste: alla loro sinistra, coloro che credono nel Cristo venturo, mentre a destra gli illuminati che credono nel Cristo venuto. All'opposto del seggio di Maria siede San Giovanni Battista e sotto di lui Francesco, Agostino, Benedetto. La candida rosa è anche tagliata orizzontalmente: in alto coloro che si sono salvati per proprio merito, in basso i bimbi che morirono prima di giungere alla ragione e che ricevettero la salvezza grazie alla fede dei loro genitori. In seguito, per la salvezza divenne necessaria la circoncisione, e dopo ancora il battesimo. San Bernardo mostra poi a Dante gli altri beati dell'Empireo.
Vai al titolo