Linea Verde

Linea Verde - Da Capestrano a L'Aquila lungo il Tratturo Magno - RaiPlay

Da Capestrano a L'Aquila lungo il Tratturo Magno

St 2019/2053 min
Ancora due luoghi romani di eccezionale bellezza e valore storico per raccontare un altro viaggio di "Linea Verde". Da un'imbarcazione in navigazione sul tratto del Tevere che dal Foro Italico conduce fino all'isola Tiberina e dallo splendido complesso dell'Abbazia delle Tre Fontane dei Frati Trappisti, Beppe Covertini e Ingrid Muccitelli portano il pubblico a viaggiare nell'Abruzzo aquilano, nel tratto che da Capestrano porta fino a L'Aquila, attraversando la Piana di Navelli, ai piedi di Campo Imperatore, lungo il tracciato dell'antico tratturo che univa proprio L'Aquila a Foggia. Con i suoi 244 chilometri, si tratta del più lungo tratturo italiano, denominato anche "Tratturo del Re" o "Tratturo Magno". Oggi questa provincia virtuosa e desiderosa di rinascita, ha ottenuto un doppio riconoscimento come Patrimonio Culturale Immateriale dell'Unesco: Transumanza e Perdonanza Celestiniana. Il viaggio, attraverso la bellezza imponente del territorio e le numerose tradizioni storiche, religiose e pastorali, è arricchito dalla partecipazione di ospite speciale ed aquilano DOC, Bruno Vespa e da una serie di corrispondenze da tutta Italia: Peppone, dalla sua Potenza, ci porta alla scoperta di un grande artigiano lucano; Fulvio Marino, giovane mugnaio delle Langhe, racconta tutti i segreti delle farine e della loro lavorazione; Fabrizio Nonis, "El Bekèr", macellaio della tradizione, spiega una tecnica speciale per grigliare la carne dalle colline del suo Friuli; Carmelo Bonetta, viticoltore siciliano, ci mostra un terreno unico nel suo genere, nel cuore dell'entroterra agrigentino, dove produce i suoi magnifici vini; Cristian Bertol, chef stellato trentino, con un'esperienza sensoriale di una tradizionale ricetta di montagna, realizzata con un formaggio d'alpeggio della Val di Non.
Vai al titolo