Domande snack Lavoro ibrido: di cosa si tratta

St 2020
La rivoluzione digitale ha trasformato molti lavori, che grazie alle competenze trasversali sono diventati mestieri ibridi. Per molte professioni, infatti, oltre alle competenze tradizionali, sono diventate necessarie anche quelle informatiche e relazionali. Questi alcuni esempi di ibridazioni di lavori tradizionali. Il negoziante, grazie alle nuove competenze informatiche e relazionali, può interpretare e soddisfare meglio i desideri del cliente. L'insegnante, attraverso i nuovi strumenti digitali, come la lavagna elettronica o i social, favorisce il coinvolgimento degli studenti e stimola la discussione attraverso le esperienze. L'ibridazione coinvolge anche il settore musicale: maestro e allievo possono interagire a distanza e l'aspirante musicista promuove da solo i suoi pezzi, la vendita delle opere non passa più per i negozi. La tecnologia è un grande aiuto anche per i medici: dalla condivisione dei protocolli terapeutici, ai corsi di aggiornamento a distanza, alla rapidità di consultazione degli esami. Anche due professioni tradizionali come l'amministratore di condominio e l'artigiano, utilizzando il digitale, possono offrire dei servizi più efficienti. Per quanto riguarda i mestieri della strada, la trasformazione digitale andrà, in grande misura, a beneficio del risparmio e dell'ambiente. Una produzione Rai Inclusione Digitale
Vai al titolo