Geo La Taiga

St 2019/2029 min
Un viaggio nel passato e nel presente, nel racconto epico di un anziano pastore mongolo che ancora oggi guida le sue greggi nell'antica migrazione che ripete ogni anno, da più di 40 anni. Seguendolo, conosceremo con lui altri protagonisti del passato, come i suoi vecchi amici veterani dell'Armata Rossa Mongola, che restaurano vecchi documentari russi a futura memoria, e i giovani, come il figlio camionista tentato dalle comodità della città e il giovane nipote che lo segue con affetto e passione nella caccia e nella cattura dei lupi che gli rubano il bestiame. Con i lupi ha instaurato un forte rapporto di antagonismo ma anche di rispetto, tanto che non cederà alla tentazione di venderne le pelli ad un mercante, anzi libererà i cuccioli che ha allevato e nutrito per tre mesi, alla fine della stagione della caccia. Un cerchio magico in cui i nomadi mongoli e i lupi hanno sempre migrato fianco a fianco, strettamente legati nella vita e nella morte. Di Hamid Sardar
Vai al titolo