Domande snack Cloud: che cos'è?

St 2020
Il cloud è un servizio internet per memorizzare i dati in uno spazio di archiviazione, ampio, protetto, condivisibile e portabile, che può essere gratuito o a pagamento. Ma dove abita il cloud? Il "luogo" è un data center costituito da calcolatori e impianti di raffreddamento. Nel cloud è possibile anche elaborare documenti, prendendo in affitto una maggiore potenza di calcolo e software dedicati. Il cloud deve essere protetto. Per accedere al nostro spazio dobbiamo utilizzare chiavi a doppio passaggio e dati criptati, cioè leggibili solo da noi che abbiamo le chiavi d'accesso. I data center si trovano quasi sempre in posti dove il clima è freddo, per evitare il surriscaldamento dei server, e in Paesi dove il costo dell'energia è minore. L'impatto ambientale del cloud nei prossimi anni sarà causa di un progressivo aumento delle emissioni di gas serra sino al 20% del totale. Una produzione Rai Inclusione Digitale
Vai al titolo