Uniche Barbara De Rossi

St 202030 min
Barbara De Rossi racconta Diego Dalla Palma con estrema trasparenza e sensibilità il suo esordio nel mondo del cinema accanto a Marcello Mastroianni e le perplessità di suo padre sul futuro nel mondo dello spettacolo. Il forte e viscerale legame con la madre viene ricordato con emozione all'attrice quando dopo aver chiuso gli occhi, sente la canzone "Capinera" di Claudio Villa che la mamma cantava sempre da bambina. L'attrice confessa i suoi momenti difficili, le delusioni d'amore, ma con il coraggio che l'ha sempre contraddistinta si fa portavoce delle violenze subite dalle donne denunciando con fermezza gli uomini "farabutti", così li definisce, che manipolano i sentimenti mostrando col tempo la loro parte peggiore. Barbara descrive le fasi della vita con la saggezza di chi ha vissuto con grande passione molte esperienze riuscendo a farne tesoro da tutte per rafforzare il proprio carattere così ha raggiunto la tanto ricercata felicità in compagnia della figlia e del suo nuovo compagno. Una conversazione molto intimista tra due persone sensibili che attraverso i ricordi di infanzia e le emozioni di Barbara De Rossi regala molti insegnamenti per affrontare la vita con coraggio e sempre con uno sguardo attento verso il prossimo.
Vai al titolo