Sermonti legge Dante Inferno, canto XXV: Metamorfosi incrociate

Vanni Fucci, terminata la profezia, viene inseguito dal centauro Caco, macchiatosi di omicidi e rapine financo ai danni di Ercole, che lo uccise a colpi di clava. Dante Alighieri e Virgilio assistono poi alle orribili metamorfosi dei ladri fiorentini Cianfa Donati, Agnello Brunelleschi, Francesco dei Cavalcanti, Buoso Donati e Puccio Sciancato.
Vai al titolo