Sermonti legge Dante Inferno, canto XXIX: Nel lazzaretto degli alchimisti

I peccatori puniti nella X Bolgia sono gli alchimisti, che giacciono in una fossa appestati da varie malattie: fra questi, appoggiati l'uno all'altro, Griffolino d'Arezzo e Capocchio di Siena raccontano a Dante Alighieri e a Virgilio le colpe che stanno scontando.
Vai al titolo