Sermonti legge Dante Inferno, canto XVII: Gli strozzini e il volo di Gerione

Sermonti legge il XVII canto dell'Inferno, in cui Dante Alighieri e Virgilio incontrano gli usurai, che piangono per il dolore e tentano di ripararsi dalle fiamme e dalla sabbia incandescente. I dannati portano al collo una borsa con sopra lo stemma della loro famiglia, che ciascuno di loro non smette di guardare. Il sommo poeta e il suo accompagnatore salgono poi in groppa a Gerione, che li porta sul fondo del burrone per poi volare via.
Vai al titolo