Sermonti legge Dante Inferno, canto XVI: Pederasti sotto la pioggia di fuoco

Ancora nel settimo cerchio, Dante Alighieri e Virgilio si vedono venire incontro tre personaggi sfigurati dalla pioggia di fuoco cui sono incessantemente sottoposti: si tratta del condottiero Guido Guerra, della schiera dei guelfi, sconfitto nella battaglia di Montaperti; Tegghiaio Aldobrandi, che aveva sconsigliato di combattere quella stessa battaglia; Iacopo Rusticucci, che augura a Dante grande fama dopo la morte e gli chiede notizie circa la corruzione della città di Firenze. Alla fine del canto l'incontro con il mostro Gerione, custode dell'ottavo cerchio.
Vai al titolo