Sermonti legge Dante Inferno, canto IX: Sotto le mura della città di Dite

Tra i timori di Dante Alighieri e le rassicurazioni di Virgilio, l'attesa dei due poeti dinanzi all'entrata della città infernale è funestata anche dalla minacciosa apparizione delle tre Furie. Lo stallo viene infine risolto dall'intervento di un messo celeste, che piega le resistenze dei demoni.
Vai al titolo