C'era una volta Rodari Le "atrocità per gioco" nelle fiabe

St 1971
Rodari sottilinea l'ammissibilità anche degli aspetti più crudeli e spaventosi nelle fiabe, accettabili per il bambino a patto che siano filtrati dalla narrazione svolta dai genitori o comunque da parte di figure che garantiscano una funzione protettiva.
Vai al titolo