Agorà Nero, evasione, sicurezza che non c'è. Blitz con gli ispettori del lavoro - 18/02/2020

St 2019/203 min
Cantiere edili e ristoranti. Il nostro Fabio Trappolini è tornato a seguire in esclusiva un paio di giorni di lavoro degli ispettori INL (ispettorato nazionale del lavoro, ndr) del comparto Roma e Provincia che, come in questo caso, ogni giorno fanno i conti con lavoro nero, evasione e sicurezza che non c'è. Gli esercizi presso i quali si sono svolti i blitz devono restare anonimi, ma danno il senso di realtà diffuse su tutto il territorio e sulle quali non si riesce a fare una efficace azione di contenimento date le scarse risorse sul campo. Basti pensare che dei 2.200 ispettori del lavoro, solo 1600 possono essere adoperati per controllare l'operato di ben 1 milione e 600 mila imprese edili con dipendenti.
Vai al titolo