Geo Cioccolato afrodisiaco - 11/02/2020

St 2019/202 min
Giacomo Casanova ne faceva uso per i suoi numerosi effetti, tra cui quelli decisamente "afrodisiaci". Il filosofo Voltaire beveva una dozzina di tazze di cioccolata al giorno, per combattere in tarda età la debolezza. Wolfgang Amadeus Mozart in Così fan tutte canta e decanta il suo desiderio di cioccolata. Maria Antonietta, moglie del re Luigi XVI, viaggiava sempre con al seguito il suo cioccolataio personale. Stiamo parlando sempre del cioccolato, un vero e proprio alimento derivato dai semi dell'albero del cacao, ormai ampiamente diffuso e consumato in tutto il mondo.
Vai al titolo