#cartabianca Psicosi coronavirus in via Paolo Sarpi a Milano

St 2019/204 min
Ristoranti semivuoti, diffidenza e, in alcuni casi, vere e proprie discriminazioni. La paura del contagio da coronavirus sta avendo un forte impatto sulle attività quotidiane della comunità cinese in Italia. Per capire gli effetti di quella che sta diventando una vera e propria psicosi, siamo andati in via Paolo Sarpi, quartiere milanese con una presenza cinese molto importante. Servizio di Valeria Brigida
Vai al titolo