Per un pugno di libri

Per un pugno di libri - Aspettando Godot (di Samuel Beckett) - RaiPlay

Aspettando Godot (di Samuel Beckett)

St 202049 min
La terza puntata di "Per un Pugno di libri", il book - game più famoso della televisione italiana, vede in sfida questo sabato il Liceo Scientifico "Nicolò Copernico" di Brescia (BS) e il Liceo Classico "Filippo A. Gualterio" di Orvieto (TR) che si confrontano su uno dei testi più rivoluzionari del teatro del Novecento: Aspettando Godot dello scrittore irlandese Samuel Beckett, pubblicato nel 1952. Un'opera senza una vera trama in cui i personaggi, Vladimir ed Estragone, vivono un'esistenza di riempimento nella vana attesa di Godot, del suo arrivo. Tutti lo attendono pur sapendo che non arriverà mai. Un lavoro, questo di Samuel Beckett, attualissimo, che ci parla dell'assurdità della vita, del suo nonsenso, dell'assenza di valori e di punti di riferimento e della solitudine dell'uomo moderno. In palio, come sempre, non soldi, ma opere d'ingegno (cioè tanti libri) e la possibilità di accedere alla finale tra le due classi meglio classificate nel corso del programma. A condurre il gioco, c'è Geppi Cucciari con il professore Piero Dorfles.
Vai al titolo