Sanremo 1970 Il ventennale del Festival

Enrico Maria Salerno, Nuccio Costa e Ira von Fürstenberg introducono il Festival paragonandolo ad un figlio: figlio di tutti, della musica, dell'arte, della moda, dei tempi, della politica, figlio amato e nato in mezzo ai fiori, a cui cantano "buon compleanno" per i vent'anni appena compiuti.
Vai al titolo