#cartabianca Il destino della Whirlpool di Napoli - 22/10/2019

St 2019/204 min
Fallisce il tentativo del governo di convincere la multinazionale americana Whirlpool a mantenere la produzione di lavatrici nel sito di Napoli. L'azienda chiuderà i cancelli il primo novembre. Per i 410 dipendenti della Whirlpool, che oggi non guadagnano più di 900 euro dai 1500 di otto anni fa, si annuncia un licenziamento collettivo, ma a soffrire è anche l'indotto. Fornitori che rischiano il fallimento e quasi 1000 operai che verranno licenziati. Servizio di Cinzia Torriglia
Vai al titolo