Frontiere

Frontiere - La Brexit che verrà - RaiPlay

La Brexit che verrà

St 201952 min
12 dicembre. Boris Johnson trionfa alle elezioni e promette di portare il Regno Unito fuori dall'Europa entro la fine di gennaio 2020. Il premier conservatore si impegna a completare la Brexit a più di tre anni dal referendum che ha sancito il divorzio con Bruxelles. L'Unione europea molto presto sarà più piccola. L'uscita del Regno Unito dall'Unione europea, avviata in seguito al referendum del 23 giugno 2016, era stata fissata inizialmente al 29 marzo 2019, due anni dopo la notifica del recesso. "Frontiere", ricostruisce le tappe della Brexit, la cui scadenza è stata più volte modificata dal Consiglio europeo, che ne ha prorogato il termine prima fino al 22 maggio 2019 e successivamente fino al prossimo 31 ottobre. Boris Johnson, il nuovo premier britannico, ha annunciato la volontà di rispettare quest'ultima scadenza e di rinegoziare l'accordo di recesso, proposto in precedenza da Theresa May. Quali potrebbero essere le conseguenze di un'uscita "no deal", senza accordo? Quali le ripercussioni in Europa e in Italia?
Vai al titolo