Agorà Riforma del catasto, a chi conviene? - 02/10/2019

St 2019/20
A volte ritornano. Questa è la volta della riforma del catasto che torna nel Def dopo il flop del 2015-2016, quando, di fronte alla minaccia di vederne i primi effetti sotto elezioni, venne lasciata decadere. L'obiettivo resta quello di sanare sperequazioni assurde derivanti dal fatto che l'impianto risale al 1939. Il dato di massima è impietoso: mediamente i valori attuali sono meno della metà di quelli reali. Se quindi si assisterà a una grande redistribuzione di valori e rendite, è chiaro che nessuno, tranne rari casi, diminuirà. La nostra Laura Bonasera ci racconta tutto attraverso un viaggio nelle grandi contraddizioni della Città Eterna.
Vai al titolo