Mezz'ora in più Giulio Tremonti e la lettera della BCE del 2011

St 2019/204 min
"La lettera della BCE dell'agosto 2011 non fu un consiglio ma un diktat". Giulio Tremonti, ex ministro dell'Economia e delle Finanze dei governi Berlusconi, commenta gli effetti della politica economica del governatore uscente della BCE, ripercorrendo i giorni dell'estate 2011 con l'arrivo della lettera a firma Draghi-Trichet che apri' la strada al governo Monti. Intervista di Emanuela Giovannini
Vai al titolo