Digital World Corrado Giustozzi. Digital attack. Cyberterrorismo e dispositivi medici

Defibrillatori, infusori di insulina e altri dispositivi medici impiantati nei pazienti sono oggi un fattore di rischio per quanto riguarda la possibilità di essere vittima di attacchi terroristici. Sono oggetti moderni che comunicano dati via wireless, e per questo vulnerabili a potenziali attacchi di malintenzionati. E' un problema recente, impensabile fino a qualche anno fa, su cui occorre lavorare. ce me parla Corrado Giustozzi, esperto di cybersecurity.
Vai al titolo