Digital World Cristina Pozzi. L'innovazione è (anche) femminile. Donne e nuove tecnologie

La presenza femminile nelle imprese che usano le nuove tecnologie è un'esigenza per innovare meglio, come ci spiega Cristina Pozzi. Se nei prossimi anni non ci saranno nuove laureate in queste materie, le aziende avranno più difficoltà a trovare persone specializzate che lavorino per loro, per una semplice questione numerica. Inoltre ci sono diversi studi che dimostrano come la diversità delle donne in certi ambiti sia un beneficio per l'attività per l'azienda, perché la differenza di approcci provoca più efficienza. In futuro non si dovrà più parlare di differenza di genere perché tutti i generi avranno pari accesso all'innovazione.
Vai al titolo