#cartabianca Whirlpool non rispetta l'accordo. Operai in protesta - 24/09/2019

ItaliaSt 2019/20
La Whirlpool non ha rispettato l'accordo firmato al tavolo ministeriale con il ministro Di Maio a ottobre 2018. Alla ripresa delle trattative ha annunciato la vendita dello stabilimento alla Prs, un gruppo che produce frigoriferi industriali, con sede a Lugano. Gli operai in presidio da quattro mesi, non credono nella possibilità di una conversione che mantenga il loro posto di lavoro. Servizio di Cinzia Torriglia.
Vai al titolo