Miti d'oggi

Miti d'oggi - Messico '68 e il pugno guantato di nero di Tommie Smith e John Carlos - RaiPlay

Messico '68 e il pugno guantato di nero di Tommie Smith e John Carlos

St 201910 min
Città del Messico, 16 ottobre 1968: nello Stadio Olimpico si disputa la finale dei 200 metri. I velocisti statunitensi Tommie Smith e John Carlos giungono, rispettivamente, primo e terzo sulla linea del traguardo. Alla successiva premiazione sul podio per la consegna delle medaglie, il gesto rivoluzionario: al momento dell'inno, con il capo chino, entrambi alzano al cielo il pugno guantato di nero, simbolo delle Black Panthers, il movimento afroamericano di protesta contro le discriminazioni razziali. Un gesto che passò allo storia, un simbolo di protesta per i diritti civili dei neri.
Vai al titolo