Grazie dei Fiori Eccentrici

ItaliaSt 2019
La musica è ricca di artisti e interpreti senza schemi, anarchici, non convenzionali. Al centro del racconto di Pino Strabioli e Gino Castaldo, nella seconda puntata di "Grazie dei fiori", sono gli eccentrici di testa e di cuore, quelli che hanno innovato in modo originale la storia della musica. Dalla canzoni poetiche di Lucio Dalla, bizzarre nel loro grammelot, alle creazioni sofisticate David Bowie, il Duca bianco che dà vita a una forma di rock intellettuale. Da Lindo Ferretti, uno dei padri del punk italiano, a due icone dell'anticonformismo: Patty Pravo e Amanda Lear. Inediti repertori dell'archivio delle Teche Rai raccontano un universo eclettico di grandi musicisti. Ospite della puntata Achille Lauro, un outsider bello e dannato, dal viso tatuato, costantemente in bilico tra leggerezza e malinconia. Giovane promessa che ogni anno diventa musicalmente sempre più interessante.
Vai al titolo