Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il men? in alto a destra

Agorà St 2019/20 - Il Premier che visse due volte - 09/09/2019

Parte la nuova stagione di Agorà 2019-2020, con Serena Bortone che aveva concluso la scorsa edizione con un governo giallo-verde diventato teatro di forti tensioni, e riprende ora il testimone dall'edizione estiva, col nuovo governo giallo-rosso. L'esordio vede domani il voto alla Camera per la fiducia al nuovo Governo, il Conte bis. C'è attesa per il discorso del premier che in Parlamento cercherà una pacificazione con le opposizioni, un invito alla collaborazione in nome del bene del Paese, a cominciare dal Bilancio. Fuori da Montecitorio manifesteranno invece i sovranisti con Giorgia Meloni e Matteo Salvini. Sul fronte europeo intanto si gioca nel frattempo un'altra partita, quella delle nomine dei commissari. L'ex premier Paolo Gentiloni ambisce agli Affari Economici, un ruolo chiave per la discussione su una possibile riforma delle regole di bilancio. E proprio sul tema dell'economia e dei rapporti con la Ue, si concentrano del resto molte attese. A partire da quelle dello stesso Capo dello Stato, Sergio Mattarella, che ha ribadito, dal palco di Cernobbio, che il patto di stabilità è da rivedere.