La Vita in Diretta Estate Carabiniere ucciso, i dubbi su quella notte - 01/08/2019

St 2019
Continuano senza sosta le indagini sull'uccisione di Mario Cerciello Rega il vicebrigadiere morto nella notte fra giovedì e venerdì scorso. Si cerca di ricostruire gli spostamenti di Cerciello e del suo compagno Andrea Varriale a partire da mezzanotte, quando il vicebrigadiere avrebbe dovuto prendere servizio. Per questo i magistrati, guidati dal procuratore Michele Prestipino, hanno acquisito i turni della stazione Farnese. Intanto ieri a mezzogiorno Fabrizio Natale, il padre di Christian Gabriel Natale Hjorth, ha visitato nel carcere di Regina Coeli il figlio accusato in concorso con Finnegan Elder Lee di omicidio volontario per la morte del carabiniere. L'uomo è arrivato nel carcere insieme al fratello Claudio; mentre da San Francisco in queste ore sta arrivando anche la madre di Natale, la signora Heidi Hjorth. Dopo Ethan, atterrato a Roma ieri mattina, anche Leah, la madre di Finnegan Elder Lee è in partenza da San Francisco. "Siamo stati rassicurati sul fatto che non ha subìto alcun maltrattamento. Mia moglie è disperata. Non vedo l'ora d'incontrarlo", dichiarato ieri Ethan Finnegan.
Vai al titolo