La corsa dell'Airone 76. Sfiorato il sesto Giro d'Italia!

9 min
Nella primavera del 1955 Fausto vince il Circuito di Cagliari, poi il Giro di Campania. Ottiene il passaporto in extremis per correre la Parigi-Roubaix, dove arriva 2° dietro Jean Forestier. Il Giro d'Italia parte il 14 maggio e Coppi si trova a lottare soprattutto con Nencini e Magni. Nel corso delle prime tappe arriva una foto dall'Argentina, divulgata da Bartali, che ha appena smesso di correre e segue la gara in auto, a tutto il gruppo: "È il figlio di Fausto!". Il finale di quel Giro è rocambolesco, specialmente per Gastone Nencini.
Vai al titolo