La Vita in Diretta Estate Leonardo ucciso a 20 mesi dalle botte in famiglia - 22/07/2019

St 2019
Leonardo Russo, 20 mesi, giovedì 23 maggio scorso arriva in ospedale senza vita, pieno di lividi. La mamma, Gaia Russo di 22 anni, e il compagno Nicholas Musi, di 23 anni con problemi di droga e precedenti penali alle spalle, dicono che è caduto dal letto. I sanitari sospettano della coppia e la polizia indaga. Venerdì 24 maggio, al mattino, la coppia viene indagata per omicidio volontario pluriaggravato. La sera di venerdì si arriva all'arresto, carcere per lui, struttura protetta per lei che è incinta al quinto mese. Leonardo è stato massacrato di botte: il fegato spappolato, diverse fratture, lesioni ovunque. Il corpo martoriato da una violenza inaudita.
Vai al titolo