La Vita in Diretta Estate Gli abusi sono andati avanti per mesi - 04/07/2019

St 2019
È accaduto a Ciampino (Rm) dove un ragazzo di 15 anni per 3 mesi è stato vittima di violenza sessuale da parte di un 72enne. Il primo adescamento in un bar frequentato dal ragazzo. L'uomo si spacciava per un professore universitario in pensione e millantava una carriera militare. Ha carpito la fiducia del ragazzo facendo finta di essere amico del nonno: gli prometteva un lavoro che gli avrebbe permesso di rendersi indipendente dalla famiglia. Poi, quando gli incontri si sono fatti più ravvicinati, l'ha convinto ad andare a casa sua e ha ripetutamente abusato di lui. È stata la madre del ragazzo ad accorgersi che qualcosa non andava. Poi il racconto del 15enne e la denuncia. Le indagini dei Carabinieri hanno incastrato il pedofilo. Il GIP del Tribunale di Velletri ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare. L'uomo ora è agli arresti domiciliari con l'accusa di violenza sessuale aggravata e continuata nei confronti del minorenne. I Carabinieri hanno sequestrato materiale informatico che sarà analizzato dagli esperti. Il sospetto è che ci siano altre vittime.
Vai al titolo