La Vita in Diretta Estate Accerchiati e picchiati dal "branco" in pieno giorno - 19/07/2019

St 2019
È accaduto a Belpasso, in provincia di Catania, dove si trova il parco acquatico "Etnaland". Proprio lì Cristian Tarantino, 23 anni, e suo cugino Samuele Grilletto, 21, lunedì 8 luglio sono stati aggrediti in maniera brutale da un branco di circa 12 ragazzi per un futile motivo. I fatti: Cristian e il cugino escono dalla piscina e si accorgono che qualcuno ha portato via le ciabatte di Samuele. Guardandosi intorno, scoprono il colpevole. Dopo un leggero diverbio, Cristian si fa restituire le ciabatte e va via. Insieme al cugino attende in fila per un'acrobazia nella zona del "fiume lento". È proprio lì che sarebbe avvenuto il pestaggio. Un gruppo di giovani li circonda, il cugino trova riparo poco dopo sotto una sdraio, lui viene preso a calci e pugni e colpito con una pietra al naso. Voglio giustizia mi hanno distrutto fisicamente e psicologicamente. Per lui 40 giorni di prognosi, la rottura del setto nasale, problemi alla mandibola, la tumefazione degli occhi e, dopo un primo intervento, una seconda operazione che lo attende al Policlinico di Palermo. Chi mi ha aggredito è fuggito via tranquillamente - sottolinea - i carabinieri mi hanno detto che non ci sono immagini, significa che potrei non avere mai giustizia. Assurdo che all'interno dell'acquapark non ci siano telecamere.
Vai al titolo