Porta a porta

Porta a porta - Scandalo Csm: tangenti per nomine e dossieraggi sui Pm "nemici" - 05/06/2019 - RaiPlay

Scandalo Csm: tangenti per nomine e dossieraggi sui Pm "nemici" - 05/06/2019

St 2018/192 min
Un "centro di potere" per decidere le nomine esternamente al Csm, l'organo di autogoverno della magistratura. Attorno a questo ruota lo scandalo che sta investendo il Consiglio Superiore della Magistratura e che ha già portato 5 consiglieri a lasciare l'incarico. La vicenda ruota attorno alla figura del pm di Roma Luca Palamara, ex presidente dell'Associazione Nazionale Magistrati, la "longa manus" capace di penetrare all'interno dell'organo di autogoverno della magistratura, al punto da veicolare le nomine con tangenti da 40mila euro.
Vai al titolo